Pescate: libri, quaderni e tablet gratis  E la media raddoppia la prima
La scuola media di via Giovanni XXIII

Pescate: libri, quaderni e tablet gratis

E la media raddoppia la prima

Numeri in controtendenza, si passa da 20 a 34 iscrizioni

Merito degli incentivi del Comune, compresi pre e post scuola gratis

Da venti a 34 iscritti in prima media. La scuola media San Giovanni XXIII in via Statale a Pescate, che fa capo all’istituto comprensivo “Lecco 1” fa il pieno di iscrizioni, in un momento in cui tutte le altre scuole fanno i conti con qualche calo.

E pensare che sei anni fa «la scuola media stava chiudendo per mancanza di alunni, tanto che per un anno la prima non c’è stata - spiega il sindaco Dante De Capitani - Quest’anno sono arrivate 34 iscrizioni, 14 in più rispetto allo scorso anno, tanto che per la prima volta abbiamo chiesto una seconda sezione».

A spingere le famiglie alla San Giovanni XXIII, sono anche gli incentivi, considerato che «regaliamo a tutti gli alunni di prima media i libri ed una fornitura di materiale tra quaderni e penne, oltre ad un tablet - prosegue il sindaco De Capitani - Uno sforzo economico che facciamo per mantenere la scuola in paese, inoltre offriamo il pre e post scuola gratuito».

«Prima di autorizzare la seconda sezione saranno necessarie delle verifiche sugli spazi a disposizione, considerato che bisogna attenersi a determinate caratteristiche logistiche per accogliere gli studenti - rimarca Angelo De Battista, preside dell’istituto comprensivo “Lecco 1” - Ci troveremo poi con il provveditore che deve assicurare la disponibilità di organico. Se ci saranno tutte le condizioni si aprirà una seconda sezione».

Il sindaco assicura che per un’aula in più c’è posto. Quanto all’organico la discussione si aprirà nelle prossime settimane.

Attualmente la scuola media pescatese ha una prima, una seconda e una terza, e l’arrivo di una seconda sezione apre una nuova fase.


© RIPRODUZIONE RISERVATA