“Oltre noi” ancora più grande e generosa   Un anno di ospitalità agli amici lecchesi
Valmadrera - Il discorso del sindaco Donatella Crippa (Foto by Patrizia Zucchi)

“Oltre noi” ancora più grande e generosa

Un anno di ospitalità agli amici lecchesi

Valmadrera, inaugurato il secondo lotto

Altri otto posti letto a misura di disabile

“Oltre noi”, la struttura di Valmadrera progettata per assicurare un futuro ai disabili adulti qualora privi del sostegno famigliare, ha intrapreso l’attività anche nell’ala nuova.

La novità principale è stata annunciata da Ruggero Plebani, della comunità “L’orizzonte” di Lecco, durante l’inaugurazione del secondo lotto: «La nostra casa, anch’essa per disabili, traslocherà qui durante la ristrutturazione della nostra sede».

Sarà una sorta di rodaggio: “Oltre noi” accoglierà la realtà lecchese e i suoi sette ospiti per circa un anno; occuperà l’ala nuova, della quale ieri s’è tagliato il nastro e dove i posti letto sono otto. In totale, considerando anche il primo lotto di “Oltre noi” (già ultimato da tempo e collegato all’ala nuova) i posti sono 14, più altri quattro ricavati in un mini-appartamento.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, domenica 9 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA