Olginate: «Voglio ucciderla»  I carabinieri lo arrestano
I carabinieri hanno arrestato l’ex marito sul ponte Cantù

Olginate: «Voglio ucciderla»

I carabinieri lo arrestano

L’ex marito è stato arrestato sul ponte Cesare Cantù, in auto aveva un coltello da macellaio

Aveva riferito a un parente che aveva intenzione di uccidere l’ex moglie ed era uscito di casa con la sua automobile.

L’informazione è stata girata ai carabinieri di Olginate che sono riusciti a intercettare l’uomo sul ponte Cesare Cantù: dalla perquisizione hanno recuperato nel suo zaino un grosso coltello da macellaio e sono scattate le manette.

L’arresto dell’uomo, 41 anni di Olginate, è stato eseguito per l’accusa di tentato omicidio la sera di mercoledì e ieri mattina il giudice Massimo Mercaldo lo ha convalidato e disposto per lui la custodia cautelare in carcere.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola oggi, sabato 14 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA