Olginate, fidanzati ubriachi

aggrediscono i carabinieri

La coppia abita a Calolziocorte

Sono stati entrambi denunciati

Olginate, fidanzati ubriachi aggrediscono i carabinieri
Uno scorcio del lungolago

Erano sul lungolago di Olginate in tarda serata, nonostante il coprifuoco e, pare, alterati da alcol o sostanze. Hanno iniziato a litigare tra di loro e a urlare. Una scena che ha svegliato e spaventato i residenti. Ma quando sono intervenuti i Carabinieri, i due fidanzati si sono alleati e se la sono presa con le Forze dell’ordine.

È finita con due giovani denunciati: un ragazzo di 25 anni e la sua fidanzata di 21 anni, residenti a Calolzio, la notte di delirio di mercoledì sera. Teatro di questo episodio, ancora una volta il lungolago di Olginate tra via Martiri della Libertà e piazza Garibaldi. Una zona in cui ad esempio lo scorso dicembre, alla vigilia di Natale, si era registrato una violenta lite tra due uomini, finita con un accoltellamento, mentre poche settimane prima, un altro giovane aveva seminato il panico danneggiando l’arredo urbano e inveendo contro i passanti.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA