Moregallo, spiaggia chiusa dai new jersey  «Gestione ai privati»
La spiaggia verrà chiusa con i new jersey (Foto by foto menegazzo)

Moregallo, spiaggia chiusa dai new jersey

«Gestione ai privati»

Il Comune gioca d’anticipo con le barriere Accesso a lago vietato, ci sarà un cancello e controllo «Un’associazione di sub la userà e manterrà pulita»

Posizionati i blocchi di cemento: la spiaggia del Moregallo davanti alla vecchia galleria è pronta ad essere chiusa.

«I blocchi di cemento sono stati già piazzati, adesso valuteremo di posizionare un cancello o un servizio di controllo, mentre la spiaggia verrà data in gestione ad un gruppo di sub che la manterranno pulita e la utilizzeranno per le loro attività. Chi vorrà fruire della spiaggia dovrà adeguarsi alle regole», spiega il vice sindaco Andrea Tagliaferri.

Dopo la scorsa estate segnata da un susseguirsi di problemi, dall’immondizia lasciata sulla spiaggia ai furbetti del posteggio fino alle feste notturne con lamentele per la musica ad alto volume, quest’anno il Comune gioca d’anticipo.

«Considerato che saremo ancora in una stagione da pandemia con presenze da grandi numeri, l’ordine sarà fondamentale», prosegue il vice sindaco Tagliaferri.

Quanto ai posteggi è ancora in via di valutazione la gestione, potrebbero essere affidati ai sub che si occuperebbero del controllo e riscossione del biglietto, oppure avanza l’idea di «posizionare all’ingresso delle videocamere leggi targhe collegate al sistema di pagamento con una App che gestirà il servizio - aggiunge il sindaco Riccardo Fasoli - e chi non pagherà si troverà la multa a casa».

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola sabato 20 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA