Montevecchia, Incendio sulla collina, l’allarme dei residenti
Vigili del fuoco al lavoro per oltre tre ore

Montevecchia, Incendio sulla collina, l’allarme dei residenti

Sono andati bruciati seimila metri quadrati di terreno boschivo e parte di un edificio abbandonato. Oltre tre ore di lavoro per spegnere le fiamme

Vasto incendio oggi pomeriggio sulla collina di Montevecchia.

Attorno alle 16, sul versante sud dei terrazzamenti che digradano sopra alla strada provinciale Sp 54 Paderno-Monticello Brianza, nella zona di Spiazzolo, proprio al di sotto di una delle zona più belle e ricche di ville di tutto il paese, è scoppiato un focolaio che, in breve, si è allargato in seimila metri quadrati di terreno boschivo e a parte di un edificio abbandonato.

A lanciare l’allarme, i residenti in zona la cui attenzione è stata destata dall’odore acre di fumo che in men che non si dica si è diffuso nell’aria.

In brevissimo tempo, sul posto sono quindi state inviate ben sei squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Lecco, provenienti dalle caserme di Lecco ma anche da quelle di Valmadrera e di Merate. Ai pompieri, si sono poi uniti gli uomini della squadra antincendio boschivo del parco di Montevecchia e l’elicottero che, operando dall’alto, ha dato una grossa mano a spegnare le fiamme

Le operazioni di spegnimento sono proseguite per oltre tre ore. Attorno alle 19, l’incendio era ormai sotto controllo ma prima di lasciare la zona i pompieri hanno dovuto lavorare ancora a lungo, per bonificare l’area e scongiurare il rischio che le fiamme riprendessero.Per evitare che la gente si dirigesse in zona, attraverso il suo canale Whatsapp, anche l’amministrazione comunale ha diffuso un avviso, chiedendo ai suoi concittadini di non avvicinarsi e lasciare lavorare i pompieri. Resta da capire che cosa possa avere scatenato le fiamme..F.Alf.


© RIPRODUZIONE RISERVATA