“Mobilità dolce”, l’idea dei sindaci        «Bus domenicali tra Lecco e Annone»
Attualmente la tratta del “pullman circolare” è coperta solo nei giorni feriali (Foto by Menegazzo)

“Mobilità dolce”, l’idea dei sindaci

«Bus domenicali tra Lecco e Annone»

La proposta è stata avanzata a Tpl dal primo cittadino di Galbiate Montanelli

L’istanza è stata presentata formalmente all’agenzia per il trasporto pubblico locale Tpl. I Comuni chiedono di collegare il territorio attraverso un servizio di “pullman circolare” anche la domenica. «La proposta è sostenuta dal Comune di Annone ed è condivisa anche da Pescate», riferisce il sindaco di Galbiate, Giovanni Montanelli , che sta nel mezzo e tira le fila del progetto.

«La richiesta - spiega - è di organizzare e mettere in campo una estensione anche festiva della linea esistente D55, con corse dalle 7.20 alle 19.30. Attualmente l’intero territorio, eccetto Oggiono che è servito dalla linea ferroviaria, è scoperto la domenica: cioè, in pratica, è escluso dal mondo per chiunque non possa disporre di un mezzo privato. Significa che chi abita ad Annone, Pescate e Galbiate non ha alcuna possibilità, se privo di auto, di raggiungere Lecco o Milano; allo stesso modo, chi è di Milano o Lecco e volesse andare a camminare lungo la ciclopista di Annone e sul Monte Barro, può venirci solo in macchina: uno schiaffo alla mobilità dolce, ai discorsi sulla sostenibilità e di rilancio turistico del territorio».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA