Mascherina obbligatoria a Calolzio        Da oggi fino a San Silvestro
CALOLZIOCORTE - La pista di pattinaggio. Qui la mascherina è facoltativa (Foto by Fabrizio Alfano)

Mascherina obbligatoria a Calolzio

Da oggi fino a San Silvestro

In piazza Vittorio Veneto e in viale Marconi tra le 10 e le 22

Naso e bocca coperti pure davanti alle scuole e al Lavello durante il mercato

Da oggi, nei luoghi più affollati, anche a Calolziocorte, c’è l’obbligo della mascherina. Il primo cittadino Marco Ghezzi ha imposto l’utilizzo dei dispositivi personale di protezione nei luoghi maggiormente frequentati.

L’ordinanza impone l’obbligo della mascherina da oggi fino a giovedì 30 dicembre tra le 10 e le 22. L’ultimo d’anno, 31 dicembre, l’obbligo proseguirà fino alle 2 del giorno successivo, 1° gennaio.

Dal 1° gennaio al 9 gennaio, quindi, torneranno in vigore gli orari precedenti, con obbligo della mascherina tra le 10 e le 22.

Tale obbligo, tuttavia, come detto, varrà solo se ci si trova in alcune precise zone della città.

Anzitutto in piazza Vittorio Veneto e in viale Marconi. La prima è la via del municipio e dei bar, la seconda quella dove sarà allestito il mercatino natalizio.

Almeno per ora, il sindaco ha stabilito che non c’è l’obbligo di mascherina per chi pattina sulla pista da ghiaccio. «

Oltre che nelle due vie citate, l’obbligo di proteggere con dispositivi personali naso è bocca è richiesto per tutti coloro che frequentano l’area mercatale nei giorni di svolgimento (quindi il martedì), per tutti quelli che si ritrovano fuori dalle scuole all’inizio o alla fine delle lezioni scolastiche, e per tutti quei luoghi interessati da manifestazioni civili e religiose dove, in queste settimane, si riunirà la gente per prendere parte ai vari festeggiamenti.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA