Malgrate, i pini da abbattere transennati Gli ambientalisti lanciano un flash mob
Sono comparse le transenne attorno ai 12 pini da abbattere

Malgrate, i pini da abbattere transennati
Gli ambientalisti lanciano un flash mob

Il Comune va avanti, è intenzionato a dare corso all’esecuzione del progetto
La petizione online è arrivata a 700 firme in due giorni - Mobilitazione domani e domenica

Sono comparse le transenne attorno ai dodici pini del lungolago condannati dal Comune all’abbattimento «immotivato», come accusano Legambiente e Wwf, sostenuti dal noto agronomo Giorgio Buizza.

Il Comune non ha, invece, prodotto alcuna perizia tecnica, ma l’intenzione dichiarata del sindaco, Flavio Polano, è comunque di «dare corso all’esecuzione del progetto, così come regolarmente approvato» e che notoriamente riguarda il sesto lotto del nuovo lungolago. L’amministrazione intende sostituire i pini con platani, di dimensioni inizialmente «molto p

La petizione online, lanciata dagli ecologisti sulla piattaforma change.org, è arrivata in due giorni attorno alle 700 firme e ieri, nel timore che la situazione precipitasse, gli ambientalisti sono tornati a lanciare l’appuntamento per un flashmob, che avverrà domani, sabato, dalle 14 alle 16 e domenica dalle 10 alle 12.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 18 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA