Lario meno inquinato di un anno fa
I volontari della Goletta dei laghi

Lario meno inquinato di un anno fa

Il report della Goletta dei laghi, iniziativa di Legambiente, mostra un leggero miglioramento delle acque lecchesi

La situazione delle acque del Lario sta lentamente migliorando. Lo dice il report della Goletta dei laghi, iniziativa di monitoraggio promossa da Legambiente. Il presidente del circolo Legambiente Lario Orientale Costanza Panella ha aggiornato la situazione dello stato di inquinamento della parte lecchese del Lago di Como e dei suoi affluenti.

Dalle analisi effettuate si evince che la situazione è migliorata rispetto allo scorso anno, visto che i corsi d’acqua che risultano inquinati sono due: il torrentello Valle dei Mulini in frazione Oro a Bellano e il Caldone a Lecco. Se per il primo non si sono particolari preoccupazioni, il secondo ha ottenuto il poco invidiabile record di otto presenze consecutive nella “lista dei cattivi”, con la speranza che questa sia l’ultima.

L’articolo completo sull’edizione di sabato 10 luglio de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA