I lavori sul ponte di Isella quasi finiti  Varo a inizio anno, l’apertura in aprile
Gettata la campata unica in acciaio del nuovo ponte

I lavori sul ponte di Isella quasi finiti

Varo a inizio anno, l’apertura in aprile

Posizionata la campata in acciaio Cor -Ten a elevata resistenza a corrosione e tensione Le previsioni dell’impresa sono di terminare le gettate in calcestruzzo prima di Natale

Ecco come sarà il nuovo ponte di Isella: la campata unica in acciaio Cor-Ten, a elevata resistenza a corrosione e tensione, è sotto gli occhi delle migliaia d’automobilisti che percorrono la Milano-Lecco. «L’assemblaggio è completato – annuncia il sindaco, Angelo Isella – e la previsione dell’impresa è di ultimare anche le gettate di calcestruzzo prima di Natale: quindi, calcolando poi i 28 giorni di maturazione richiesti dal materiale, il varo potrebbe avvenire già a inizio 2020. Attualmente, è terminato il basamento sul lato della statale 36 verso Civate ed è in corso l’installazione degli elementi per armare la spalla sulla quale andrà appoggiata la campata; sull’altro versante, sta avvenendo la gettata del basamento e seguirà il resto della struttura. Siamo molto soddisfatti: la ditta - sottolinea il sindaco - non si è mai fermata; i lavori non si sono interrotti neppure sotto la pioggia battente dei giorni scorsi e, in qualche caso, il cantiere è proseguito persino di domenica. Il varo del viadotto potrebbe avvenire addirittura in anticipo rispetto alla previsione, che era di «fine gennaio»; anche la fase di assemblaggio delle componenti metalliche è avvenuta perfettamente rispettando la tempistica.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 6 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA