Giovani, lezioni in azienda Nasce la Salvi Academy
La Salvi di Garlate

Giovani, lezioni in azienda
Nasce la Salvi Academy

Garlate. Uno sguardo rivolto al futuro: nasce il progetto dell’azienda, finalizzato ad avvicinare i giovani al mondo del lavoro

Uno sguardo rivolto al futuro: nasce il progetto Carlo Salvi Academy, finalizzato ad avvicinare i giovani al mondo del lavoro.

Nell’ottantesimo anno di attività, l’azienda di Garlate ha deciso di avviare un nuovo percorso di orientamento e avvicinamento degli studenti, che sperimenteranno un primo approccio reale alla realtà aziendale.

L’Academy dell’impresa, specializzata nella produzione di stampatrici innovative per la deformazione a freddo e a caldo del filo, rappresenterà un ponte tra il mondo accademico, quello della ricerca e il territorio.

L’elemento chiave del progetto, che esordirà nel prossimo anno scolastico, è costituito dalla creazione di nuove forme di dialogo, laboratori che producono coscienza e conoscenza attiva.

«L’apertura che il nostro istituto ha nei confronti di attività di questo genere è totale – dichiara il dirigente scolastico, Claudio Lafranconi, dirigente scolastico del Fiocchi –, perché proprio grazie a queste iniziative i nostri studenti potranno avere tutte le possibilità di realizzare il progetto della loro vita scoprendo nel mondo reale quali sono le loro attitudini e aspirazioni».

Anche Carlo Salvi è entusiasta dell’avvio di questo nuovo percorso formativo.

«Abbiamo intrapreso il progetto della Carlo Salvi Academy perché si è resa necessaria una sistematica e concreta connessione tra la scuola e il mondo del lavoro: diventa prioritario alzare l’asticella delle competenze per inserire i nostri giovani nella competizione sempre più globale».

«L’obiettivo dell’Academy è quello di trovare figure motivate e preparate, a cui fornire non solo competenze tecniche ma anche “soft skill”, come la capacità di gestire stress, le criticità quotidiane e le pianificazioni a lungo termine, così da fornire un approccio reale al mondo del lavoro», ha dichiarato Marco Pizzi, Chief Commercial Officer di Carlo Salvi S.p.A.

«Questa modalità di collaborazione – ha proseguito Germano Pandiani, Chief Operating Officer di Carlo Salvi spa - favorirà ulteriormente l’integrazione tra ciò che si impara a scuola e ciò che serve nel mondo del lavoro. Il valore aggiunto dell’Academy è l’opportunità di promuovere e sviluppare delle competenze che non sono solo di carattere tecnico, ma sono soprattutto competenze di carattere personale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA