VALGREGHENTINO, MUORE   TRAVOLTO DA UN CESTELLO

VALGREGHENTINO, MUORE

TRAVOLTO DA UN CESTELLO

Faceva il giardiniere, aveva solo trent’anni.

L’infortunio mortale alle 8 in via Fermi

Infortunio mortale sul lavoro questa mattina a Valgreghentino, dove un giardinieri di trent’anni, Ugo Gilardi, è stato travolto e schiacciato da un cestello elevatore che stava scaricando dal furgone. L’incidente risale alle 8 ed è avvenuto in via Fermi, nei pressi di una villetta in cui il giovane si accingeva ad effettuare alcuni lavori in giardino. I medici del 118 hanno tentato di rianimare Gilardi per oltre un’ora prima di arrendersi e ordinare al pilota dell’elicottero partito da Bergamo di rientrare alla base. Gilardi è morto a poca distanza dall’abitazione della fidanzata. Sotto choc i bambini delle elementari transitati in zona per raggiungere scuola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA