Erve, Il Covid si è portato via Bolis  Anima di teatro e biblioteca
Gianluigi Bolis

Erve, Il Covid si è portato via Bolis

Anima di teatro e biblioteca

Calcava le scende fin da ragazzino Morto dopo due settimane di ricovero in ospedale. A ricordarlo il sindaco Giancarlo Valsecchi con cui aveva condiviso anche l’impegno politico

Anche Erve si trova a fare i conti con un nuovo lutto causato dal Covid19. Si è spento dopo settimane di ricovero all’ospedale di Lecco, Gianluigi Bolis, 71 anni, conosciuto in paese per il suo grande impegno nel campo della cultura: dal teatro ai libri, fino alla poesia, ma anche sociale.

A dare ieri, la triste notizia che ha commosso la comunità, sono stati i fratelli Ubaldo e Valerio. E a ricordarlo, è il sindaco Giancarlo Valsecchi che di Bolis serba bei ricordi.

«Gianluigi è stato per molti anni presente nelle varie attività svolte nel nostro comune. Sin da giovane, con altri ragazzi, era tra i promotori di una compagnia teatrale molto apprezzata a livello locale. Per diversi anni ha ricoperto la carica di presidente della biblioteca civica, successivamente intitolata a Fortunata Valsecchi. Con lui ho condiviso molte iniziative culturali e di tempo libero che sono poi proseguite negli anni». Grande il suo amore per Erve.

«Ha sempre amato la nostra Valderve alla quale ha dedicato nel 2011 una bellissima poesia, musicata dal gruppo dei “Picett del Grenta”, guidati all’epoca dall’ervese di nascita Gabriele Bolis, con cui era molto legato».

L’ex presidente della biblioteca era anche attivo nel sociale, aiutando in silenzio persone bisognose.

Il primo cittadino e Gianluigi Bolis hanno condiviso anche l’impegno politico.

«Nei lontani anni Ottanta mi è sempre stato vicino nelle diverse e numerose campagne elettorali. Militavamo insieme nella Democrazia Cristiana e la sua vicinanza non mi è mai mancata anche negli anni successivi sino alla raccolta firme per quelle referendarie».

Il funerale si svolgerà domani, lunedì 30 novembre alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Erve.

«Ci mancherà davvero molto il nostro Gianluigi» conclude il sindaco.
B.Ber.


© RIPRODUZIONE RISERVATA