Elezioni provinciali, la corsa dei 36

Tre liste rivali per due soli candidati

Lecco. Centrosinistra con Passoni, centrodestra con Hoffman. In campo anche i civici di Beppe Conti e Rusconi

Elezioni provinciali, la corsa dei 36 Tre liste rivali per due soli candidati
Villa Locatelli, sede della Provincia. Le elezioni il 18 dicembre

La scacchiera è pronta. Sono di fatto in campo tutte le pedine per le elezioni provinciali del prossimo 18 dicembre. Elezioni che, come più volte ribadito, saranno aperte solo al migliaio di amministratori locali degli 84 comuni del territorio. A differenza dello scorso mandato, in campo due candidati presidenti (Alessandra Hoffman per il centrodestra e Marco Passoni per il centrosinistra) e addirittura tre liste (c’è anche la lista dei civici di Beppe Conti e Antonio Rusconi, che corre però solo per il consiglio provinciale).

Partiamo dal centrosinistra. A sostegno di Passoni, c’è il sindaco di Oggiono Chiara Narciso, e i primi cittadini di Dolzago e Carenno, Paolo Lanfranchi (sostenuto anche da Sinistra e Ambientalmente) e Luca Pigazzini. E ancora, l’ex assessore provinciale della giunta di Virginio Brivio, Chiara Bonfanti (ora consigliera di minoranza a Imbersago) e l’ex sindaco di Sirtori Paolo Negri. Riproposto l’assessore di Osnago e attuale consigliere con delega all’Istruzione, Felice Rocca. In più, un plotone di consiglieri comunali del territorio. Paola Frigerio, rappresentante del capoluogo e di Fattore Lecco, Patrizia Riva in opposizione nell’assemblea di Merate, Marco Rossi di Varenna, Milena Mucci di Monticello, Elio Spotti di Introbio e Sara Cipriano di Malgrate.

Sul fronte centrista dei civici, invece, il capolista è il sindaco di Garlate, Beppe Conti. Insieme a lui in campo il primo cittadino di Valmadrera Antonio Rusconi e l’omologo di Castello Brianza Aldo Riva, gli ex primi cittadini di Imbersago, Colico e Calolzio, Giovanni Ghislandi, Raffaele Grega e Cesare Valsecchi. Spazio anche all’assessore di Costa Masnaga Anna Cazzaniga, di Civate Silvia Tantardini e ai consiglieri comunali Erino Delpini di Primaluna, Lauretta Invernizzi di Galbiate e Valeria Pirovano di Cernusco.

Infine, il centrodestra.

A sostegno di Hoffman, i consiglieri provinciali uscenti Fiorenza Albani di Merate, Irene Alfaroli di Bellano, Mattia Micheli di Abbadia, Stefano Simonetti di Valgreghentino e Elena Zambetti di Ello. In più, candidati anche il vicesindaco di Colico Davide Ielardi, il vicesindaco di Airuno Adriana Rossi, il sindaco di Molteno Giuseppe Chiarella e i consiglieri comunali Sara Frusca di Valmadrera, Carlo Malugani di Vercurago, Fabio Mastroberardino di Calolzio e Pietro Santori di Cernusco Lombardone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA