Due auto in fiamme a Villa San Carlo  Tracce di accelerante, incendio doloso
Le due automobili andate completamente distrutte

Due auto in fiamme a Villa San Carlo

Tracce di accelerante, incendio doloso

Valgreghentino, il rogo attorno alla mezzanotte, sul posto i Vigili del fuoco di Lecco - Il proprietario di una delle due vetture: «Non me lo spiego, non ho problemi con nessuno»

Dovrebbe essere doloso, l’incendio appiccato nella notte tra giovedì e venerdì a due auto parcheggiate nell’area a fianco di via Fratelli Kennedy. In giro c’è dunque un piromane, o più di uno, perché il rogo scoppiato la scorsa notte non è il solo che si è verificato in pochi giorni, in un’area circoscritta.

A Villa San Carlo, i fatti si sono verificati dopo mezzanotte. Come racconta il giovane di origini monzesi proprietario della Golf andata completamente distrutta. Le fiamme sono state appiccate alla sua vettura e hanno poi avvolto la seconda Volkswagen. «Vivo da un paio di anni in una corte qui vicino e ieri la mia ragazza e io siamo stati svegliati dal rumore di uno scoppio e poi dalle sirene. Poco dopo sono stato contattato dai carabinieri che mi avvertivano che la mia auto era stata bruciata. Molto probabilmente è stato un incendio doloso. Pensare che non parcheggio mai qui. Lascio l’auto nella corte, ma venerdì mattina dovevo uscire presto e avevo pensato che sarebbe stato più comodo».

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 23 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA