Dopo il sì, lo sposo

sviene davanti agli invitati

Dopo il sì, lo sposo   sviene davanti agli invitati

Fuori programma sabato alla chiesa del Lavello. Subito soccorso, il giovane è finito all’ospedale

Il  pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco

Il pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco

Doveva essere il loro giorno più bello. Il giorno delle nozze, del coronamento del proprio amore, davanti a parenti e amici. Ma per una giovane coppia di sposi, il romanticismo del momento ha presto lasciato spazio allo spavento.

Lo sposo, un ragazzo di 28 anni, originario della bergamasca impiegato nel soccorso stradale, è stato colto da un malore ed è caduto a terra, privo di sensi. Una scena drammatica, che ha colpito tutti i presenti, in particolare la giovane sposa, una coetanea di Foppenico, impiegata di professione, che per lo choc ha avvertito a sua volta, un malore.

È questa l’incredibile scena a cui hanno assistito ieri circa cento invitati e il parroco don Angelo Belotti. La notizia si è presto diffusa in città.

Il personale sanitario ha provveduto a prestare le prime cure al neo sposo e si sono accertati anche delle condizioni della giovane sposa. Il medico ha disposto che il marito venisse portato in ospedale in codice giallo.

Alla fine la ragazza è riuscita a raggiungere i suoi invitati a Villa Martinelli, a Mapello. E sebbene da sola, si è occupata di far sentire tutti a proprio agio.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 9 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA