Civate: prove di carico sul cavalcavia Da stasera a domani cambia la viabilità
Per il ponte che collega Civate con l’Oggionese stasera prove di carico

Civate: prove di carico sul cavalcavia
Da stasera a domani cambia la viabilità

L’obiettivo è di sondare la tenuta dell’infrastruttura e far emergere eventuali criticità - Si tratta del ponte che collega il centro abitato con la provinciale La Santa passando sopra la 36

Per le preannunciate prove di carico, chiude il ponte che scavalca la ex statale 639, sul quale passa la provinciale 51 “della Santa”: succederà da stasera, a partire dalle 22, fino a domattina alle 5.30. L’obiettivo è di sondare la tenuta del cavalcavia e far emergere eventuali criticità. Il transito sarà vietato per permettere il posizionamento delle strumentazioni e la movimentazione dei camion che verranno utilizzati proprio per il test.

I veicoli verranno deviati sulla statale 36 e in altre direzioni. Chiuderanno al transito la strada regionale 639, Malgrate-Civate in direzione sia di Milano, sia di Lecco: verso Milano, tra via Como di Valmadrera (la strada di arroccamento) e la rotatoria di via Provinciale a Civate; inoltre, la Malgrate-Civate in direzione di Lecco non sarà percorribile tra la corsia di uscita verso la strada provinciale 51 da Civate e la rampa di immissione della Sp 51 in territorio di Galbiate.

La Sp 51 stessa chiuderà dalla rotatoria di Civate (tra via alla Santa e la 639) e la corsia di innesto sulla 639 stessa in territorio di Galbiate. La Malgrate-Civate con direzione Milano chiuderà dalle 22 alle 5.30; in direzione Lecco, il transito verrà sospeso un’ora più tardi, ma la riapertura avverrà poi l’indomani mattina alla stessa ora.

Tutti i particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 24 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA