Ciminiera al Comune di Calolzio?  Il sogno proibito più vicino alla realtà
CALOLZIOCORTE - La ex Sali di Bario con la sua ciminiera

Ciminiera al Comune di Calolzio?

Il sogno proibito più vicino alla realtà

Trattativa delicatissima sull’ex Sali di Bario

Lo stabile è di una società al centro di un fallimento

La storica ciminiera della ex Sali di Bario potrebbe passare in mano al Comune e diventare così a tutti gli effetti, il simbolo della città di Calolziocorte.

Al momento è un poco più di un indiscrezione, ma non senza fondamento. Non ci sono conferme ufficiali insomma, ma sembra che dal palazzo municipale le trattative siano state avviate, anche se tutto deve avvenire secondo step precisi, perché la ciminiera è di proprietà di una società al centro di un fallimento e si trova in mano a un liquidatore.

Lo storico polo chimico che si trova sotto la stazione ferroviaria e vicino all’interscambio, è un gioiello dell’archeologia industriale.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA