Cesana, Addio ad Augusto Evasi

Fondò l’omonima stamperia

Era attivo negli ambiti del volontariato e sportivo. Due gravi lutti in paese oggi l’addio a Roberto Colombo titolare del ristorante “Il Riposo”

Cesana, Addio ad Augusto Evasi Fondò l’omonima stamperia
Augusto Evasi

Verrà celebrato oggi alle 10, in chiesa parrocchiale, il funerale di Augusto Evasi, 81 anni, noto imprenditore del paese, spesso presente anche accanto alle realtà del volontariato del territorio.

«Ha sempre sostenuto fattivamente la corale e la banda – ricorda la ex vicesindaco Luigina Valsecchi – inoltre, io stessa lo ricordo molto presente nel anche sportivo, per esempio con elargizioni al Calcio a 5. Era originario di Annone e, con i fratelli della moglie Graziella, aveva intrapreso l’attività nel settore dello stampaggio a caldo qui a Cesana, inserendosi perfettamente nel tessuto produttivo e associativo locale».

L’azienda siderurgica “Evasi e Casteluovo” fu fondata nel 1968. A stroncare Augusto Evasi, l’altra mattina, è stato un malore, che lo ha colto nella sua abitazione, mentre stava per uscire di casa; vedovo, lascia i due figli Giancarlo e Dario. La ditta sta proseguendo l’attività sotto la direzione del ramo Castelnuovo della famiglia, pur mantenendo invariata la denominazione.

Il piccolo paese di Cesana ha vissuto, dunque, due lutti nel giro di poche ore: oggi pomeriggio si è svolto, com’è noto, il funerale di Roberto Colombo, celebre titolare del ristorante “Riposo”, che aveva gestito dal 1957 con la moglie Rita, subentrando al papà, Fermo.

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola sabato 12 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA