Calolziocorte, raddoppiano le telecamere  Stazione sorvegliata speciale
La nuovo sede della polizia locale di Calolziocorte

Calolziocorte, raddoppiano le telecamere

Stazione sorvegliata speciale

Al termine dei lavori saranno 67 gli apparecchi presenti

Verso il rinnovo dell’intero impianto e maggiore controllo sui varchi

Raddoppio, se non addirittura potenziamento ancora più consistente della videosorveglianza in tutti i punti dove sono installate le telecamere che controllano i varchi. Quindi, un considerevole aumento di occhi elettronici nella zona della stazione, spesso scenario di episodi di violenza, nelle cui vicinanze, proprio per tale motivo sarà spostata la sede della polizia locale.

Infine, il rifacimento del sistema di collegamento, attraverso tecnologie di ultima generazione, con la predisposizione di un nuovo “punto-stella”, in grado di supportare ulteriori crescite del sistema di videosorveglianza.

Prevede un profondo rinnovamento di tutto l’impianto il progetto appena approvato dall’Amministrazione del sindaco Marco Ghezzi che, nel giro di un mese, metterà a gara i lavori, del costo di oltre centomila euro, e che richiederanno poi cinque mesi di tempo per la loro realizzazione.

L’articolo completo sull’edizione di lunedì 25 ottobre de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA