Calolziocorte, la minoranza esce  Addio numero legale e finisce il Consiglio

Calolziocorte, la minoranza esce

Addio numero legale e finisce il Consiglio

Travagliata fine d’anno per la Giunta Valsecchi. Ricordata la giovane travolta e uccisa in bici

Fine d’anno con nuovo ostacolo imprevisto sulla strada della maggioranza: l’assenza del consigliere R oberto Monteleone e l’abbandono dell’aula da parte delle opposizioni fanno mancare il numero legale. E la mozione che la coalizione di centrosinistra aveva presentato sul tema del disarmo nucleare viene ritirata: se ne discuterà un’altra volta.

In pratica, non si tratta di un danno particolarmente grave per il gruppo al governo locale, ma di una nuova dimostrazione di quanto i numeri dell’attuale maggioranza siano particolarmente risicati, dopo aver perso tre componenti.

L’ultima seduta consiliare dell’anno si è aperta però con un tributo sentito alla memoria di Amarilli Corti, la 22enne calolziese – da qualche anno trasferitasi a Bergamo con la famiglia – morta la notte di Natale per un incidente mentre scendeva da Città alta. Su invito del sindaco Cesare Valsecchi, l’assemblea ha osservato un minuto di silenzio, prima dell’apertura dei lavori.

Leggete tutti i particolari nell’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA