Calolziocorte: albergo e bar  Il Lavello riparte alla grande
È dotato di nove stanze, tutte doppie

Calolziocorte: albergo e bar

Il Lavello riparte alla grande

L’obiettivo del Comune e della Fondazione

è di ripartire all’inizio del 2022.

L’hotel del Lavello potrebbe riprendere a funzionare già dall’inizio del prossimo anno. Con un deciso cambio di passo.

L’annuncio è del sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi.

Per quello che riguarda l’albergo (che ha nove stanze, tutte doppie, cui va aggiunto l’appartamento, un tempo occupato dal custode, che può essere convertito in cinque posti letto), il primo cittadino fa sapere che «è pronto il bando di gara, così come è pronto quello per la gestione del bar».

Negli ultimi due anni, causa pandemia ma, ancora prima a causa dei problemi finanziari in cui si dibatteva la fondazione, l’albergo è rimasto chiuso. Anche nei cinque anni precedenti, quando era gestito in housing, non lavorava granché.

Eppure, la gestione ancora precedente aveva dimostrato che le richieste per alloggiare nell’antico monastero c’era eccome.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA