Calolzio, via l’amianto dal tetto  Per le associazioni una casa più salubre
L’amianto a Calolziocorte, resta un problema. Se ne è discusso anche recentemente, serve intervenire

Calolzio, via l’amianto dal tetto

Per le associazioni una casa più salubre

Un investimento di 120 mila euro. Il vicesindaco: «Dopo i lavori il rinnovo degli spazi ai diversi gruppi»

Approvato il piano di fattibilità: la Casa delle associazioni verrà messa in sicurezza con un investimento di 120.000 euro nel corso del 2018.

La giunta del sindaco Cesare Valsecchi, dunque, ha approvato il documento che apre l’iter progettuale dell’operazione, che si dovrebbe realizzare nell’arco dei prossimi 12 mesi.

«La copertura dell’immobile – si legge nel provvedimento - risulta vetusta e necessita di interventi di ristrutturazione, tenendo conto anche che attualmente è costituita da lastre in fibrocemento contenenti amianto che nel tempo potrebbero essere causa di rischio per la salute dei cittadini».

Quindi, il vicesindaco Tavola è tornato al tema associazionistico. «Abbiamo sempre riservato grande attenzione alle associazioni e la coroniamo con il rifacimento del tetto della loro “Casa”, che si realizzerà nell’arco di qualche mese. In questo periodo ci stiamo anche occupando del rinnovo dell’assegnazione degli spazi dello stabile ai sodalizi del territorio».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA