Calolzio, Ponte ciclopedonale chiuso   E sui weekend liberi vigilano i sindaci
Il ponte ciclopedonale ferroviario resterà chiuso per lavori per un mese

Calolzio, Ponte ciclopedonale chiuso

E sui weekend liberi vigilano i sindaci

Manutenzione di quasi un mese da parte dell’amministrazione provinciale

Molto gettonato da ciclisti e podisti, sarà percorribile nei fine settimana nel rispetto del Dpcm

Il ponte ciclopedonale che collega Calolzio e Olginate chiuderà per quasi un mese per consentirne la manutenzione. Ma riaprirà ogni settimana nel weekend,in modo che possa essere utilizzato.

I tempi

Partiranno tra una settimana, i lavori in carico alla Provincia di Lecco sul ponte dismesso della ferrovia, diventato da anni ormai, un apprezzato percorso utilizzato da centinaia di persone in bici e a piedi. Ad annunciare l’imminente apertura del cantiere che opererà fino al 12 dicembre, è l’amministrazione comunale di Olginate, in quanto l’intervento è il proseguimento dei lavori di realizzazione del tratto di ciclopedonale tra Via Moronata e l’ex ponte ferroviario. Si tratta di un progetto che risale al 2016 nell’ambito del bando “Emblematici Cariplo” 2016, dove la Provincia di Lecco ha avuto il ruolo di capofila. Il valore degli interventi è stato di 280 mila euro, finanziati da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

La chiusura ufficialmente avverrà dalle 7 di lunedì 16 novembre alle 18 di venerdì 12 dicembre.

«Dagli accordi presi a suo tempo si era deciso di garantire la riapertura del ponte ogni fine settimana» precisa il sindaco di Calolzio, Marco Ghezzi. E così infatti è previsto al momento. Ma questo dettaglio sta già facendo sorgere dubbi e pure un po’di confusione per via delle disposizioni in vigore, previste dall’ultimo Dpcm emanato.

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola martedì 10 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA