Calolzio, è morto il ragazzo  recuperato dal fiume Adda

Calolzio, è morto il ragazzo

recuperato dal fiume Adda

Si tratta di un diciottenne rumeno che i vigili del fuoco hanno individuato e portato a riva: il suo cuore ha cessato di battere questa notte in ospedale

Le sue condizioni erano subito apparse disperate, era stato recuperato in arresto cardiaco dai vigili del fuoco intervenuti sul fiume Adda per la segnalazione di un giovane che era stato visto tuffarsi e non riemergere dall’acqua.

L’allarme è scattato qualche minuto dopo le 17 e i pompieri, dopo la perlustrazione dall’alto con l’elicottero, avevano individuato il giovane, portato a riva con la moto d’acqua. Il medico del 118 aveva subito dato il via alle manovre rianimatorie e trasferito il giovane di nazionalità rumena all’ospedale Manzoni in condizioni disperate. Il suo cuore ha cessato di battere questa notte. Il ragazzo era a Calolziocorte solo da un giorno: residente in Francia, era venuto in Italia a trovare la fidanzata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA