Calolzio, furti su commissione di volanti   Quattro Bmw prese di mira nella notte
Una delle auto vandalizzate senza più volante

Calolzio, furti su commissione di volanti

Quattro Bmw prese di mira nella notte

Il raidI ladri hanno agito tra Calolzio, Pescate e Brivio rompendo il finestrino posteriore Pezzi pregiati perchè comprendono airbag e comandi sofistificati come l’acceleratore manuale

Quattro volanti di Bmw sono stati rubati ieri in poche ora a Calolziocorte, Pescate e Brivio.

Li chiamano furti su commissione, ma sono anche dei veri e propri atti vandalici a danno delle auto in sosta di ignari cittadini, colpevoli solo di aver lasciato l’automobile di notte in un parcheggio non custodito.

Tutto in un paio d’ ore

Questi furti su commissione sono stati perpetrati nel giro di un paio d’ore in tre differenti comuni della provincia di Lecco e tutti hanno preso di mira vetture dello stesso modello, ovvero costose Bmw. La dinamica è sempre quella: un colpo al vetro del finestrino piccolo della portiera posteriore, che serve a poter infilare la mano e aprire l’auto.

Poi, una volta aperta la portiera di guida, si passa al pezzo “pregiato”, quello più ambito e per questo preso di mira, che è il volante - dove c’è anche l’airbag - fornito di comandi, come il volume dell’autoradio e l’acceleratore manuale.

Un lavoro fatto da professionisti, che in pochi minuti devono smontare il volante senza danneggiarlo perché altrimenti il pezzo rubato non potrà più essere rivenduto sul mercato del furto su commissione, sempre più diffuso e redditizio anche su internet.

Ieri nel lecchese di questi volanti pregiati ne sono spariti ben quattro, uno a Pescate, uno a Brivio e due a Calolzio.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 29 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA