Calolzio, blitz dei carabinieri
alla festa notturna

Le accuse dei residenti: «Musica altissima fino all’alba»

Calolzio, blitz dei carabinieri alla festa notturna
Il “Big Bang” di corso Europa 92

C’è chi pensava che in piena notte, nei pressi della località Pomarolo, fosse in corso un rave party; chi invece una festa abusiva organizzata da ragazzi ai Cantelli.

A tenere sveglia per ore la frazione di Sala, a riempire i social di proteste e di lamentele per la musica ad altissimo volume udita in tutta la frazione (per qualcuno addirittura fino a Monte Marenzo) è stato un evento organizzato da un locale della zona. Evento più volte “visitato” dai carabinieri.

Sotto accusa è finito il “Karnival party” del ristorante pizzeria “Big Bang” di corso Europa 92, a Sala vicino al ponte “Cesare Cantù”. Un locale aperto da pochi mesi e gestito da Benedetto Parisi e Nicola De Pasquale.

Secondo i titolari, ciò che è accaduto nella notte tra venerdì e sabato era autorizzato e in piena regola; ma le forze dell’ordine e il Comune di Calolzio non la pensano esattamente così, tanto che gli accertamenti sono ancora in corso.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA