Calolzio, addio al traghetto leonardesco Il Parco lo manda in pensione
Rinaldo Nardon con il traghetto leonardesco

Calolzio, addio al traghetto leonardesco
Il Parco lo manda in pensione

Verrà demolito: un privato si era offerto di restaurarlo gratuitamente

Sul traghetto leonardesco sta per calare definitivamente il sipario, proprio nell’anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte del genio toscano. Il Parco Adda Nord, infatti, ha deciso di dismetterlo definitivamente, chiudendo di fatto la lunga storia dell’imbarcazione che collegava Imbersago a Villa d’Adda con il solo ausilio di una fune e lo sfruttamento delle correnti.

La decisione è assolutamente pragmatica. Dopo aver rappresentato un vanto prima per il comune imbersaghese e poi – dal 1999, a fronte di una spesa di 30 milioni di lire – per quello olginatese, che lo acquistò per collocarlo sul proprio lungolago, nel 2008 affondò, dando il là al suo lento declino, che si concluderà a breve con la rottamazione.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 21 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA