Bullismo, il padre si fa giustizia da sé  Preso a schiaffi a Olginate il molestatore
La scuola media Giosué Carducci dove è avvenuto il grave episodio di violenza

Bullismo, il padre si fa giustizia da sé

Preso a schiaffi a Olginate il molestatore

La prima aggressione alla media Carducci, poi un ulteriore regolamento di conti. I genitori sono venuti alle mani anche in un bar di Valgreghentino

Schiaffi e percosse al ragazzino, che pare da tempo, stesse tormentando il figlio con insulti razzisti e atti di bullismo a scuola. L’uomo, padre della presunta vittima di bullismo, è stato allontanato e denunciato. Il giovane percosso, è stato accompagnato al Pronto soccorso di Lecco. Poi nel pomeriggio, i due padri si sono scontrati, in una sorta di regolamento dei conti.

È questa in sintesi, la ricostruzione degli incresciosi e gravi episodi che si sono verificati venerdì mattina, prima all’estero della scuola media “Giosuè Carducci” e poi, in un locale di Valgreghentino.

Protagonisti di questa brutta vicenda, due famiglie di Valgreghentino, una delle due è di origine Nordafricana, che risulta ben integrata.

Leggete tutti i particolari sull’edizione di domani, martedì, de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA