Addio a Pamela: l’abbraccio commosso di Sala

Calolziocorte Folla al funerale della volontaria dell’oratorio morta a 40 anni

Addio a Pamela: l’abbraccio commosso di Sala
In tanti hanno voluto accompagnare Pamela Brambilla nel suo ultimo viaggio

Erano davvero tante le persone che questo pomeriggio si sono riunite nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano per salutare per l’ultima volta Pamela Brambilla, uccisa da una malattia fulminante in poche settimane.

A Sala, dove la donna di quarant’anni viveva da sempre, tutti la conoscevano. Il suo, d’altra parte, era un viso famigliare, sempre presente in parrocchia e in oratorio.

Per questo, don Antonio Vitale, che pure con Pamela ha condiviso solo un breve cammino, essendo arrivato a Sala da un paio di anni, non ha faticato a trovare le parole per dirle addio.

«Siamo qui in tanti - ha esordito, rivolgendosi anzitutto al papà Nunzio - per dimostrarti il nostro affetto. Abbiamo tutti gli occhi bassi e tristi ma siamo certi che tu ci diresti di alzarli, e guardare il cielo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA