Lunedì 06 Settembre 2010

'Ndrangheta/ Cinque arresti nell'ambito della faida dei boschi

Catanzaro, 6 set. (Apcom) - Cinque ordinanza di custodia cautelare in carcere sono state eseguite questa mattina dalla squadra mobile di Catanzaro nei confronti di altrettante persone ritenute affiliate alle cosche del soveratese. Lo sfondo delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, e' la cosiddetta 'faida dei boschi', che sta insanguinando l'area negli ultimi anni. E' stata fatta luce su attivita' estorsive poste in essere nei confronti di importanti societa' del centro-nord Italia, impegnate anche con cospicui investimenti nel settore turistico alberghiero. Tra gli arrestati anche il presunto boss emergente, delle donne ed un addetto ad un istituto di vigilanza che avrebbe dovuto tutelare le vittime di questo pressante sistema estorsivo che si alimentava attraverso richieste di cospicue somme di denaro, imposizioni di qualsiasi fornitura e di numeroso personale che, pur beneficiando di regolare stipendio, non prestava attivita' lavorativa. I particolari dell'operazione verranno illustrati, alle 10, in una conferenza stampa.

fmc

© riproduzione riservata