Mes: Gentiloni, per Italia vantaggio maggiore di altri

Mes: Gentiloni, per Italia vantaggio maggiore di altri

BRUXELLES - "Ho ripetuto più volte che il lavoro fatto a Bruxelles" sul Mes "è stato togliere le condizionalità che erano nei programmi economici generali dello scorso decennio, quindi oggi questo prestito non è soggetto a condizionalità. La decisione spetta ai singoli governi ma certamente l'Italia ha bisogno di migliorare il sistema sanitario, che ha dato ottima prova durante la crisi ma ha messo in luce necessità di miglioramenti. E certamente l'Italia è tra i Paesi che possono avere un vantaggio maggiore rispetto ad altri visti i nostri tassi di interesse": così il commissario all'economia Paolo Gentiloni rispondendo a una domanda sul Mes.

"Sono abbastanza fiducioso" sulle discussioni sul Recovery fund, "politicamente c'è la consapevolezza dell'importanza di raggiungere un accordo, certamente i negoziati sono negoziati ma alla fine un accordo arriverà ed eviteremo ritardi" nell'erogazione dei fondi: così il commissario all'economia Paolo Gentiloni rispondendo a chi gli chiedeva se teme un ritardo nei fondi del Recovery visto che l'accordo finale sembra lontano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA