Italia terza in Ue per spesa sociale dedicata agli anziani

Italia terza in Ue per spesa sociale dedicata agli anziani

BRUXELLES - Dopo Grecia e Portogallo l'Italia è terza in Europa per la più alta spesa sociale dedicata agli anziani. E' quanto emerge dai dati Eurostat del 2017. Alla cura della terza età è andato il 57,8% di tutta la spesa sociale italiana, in Grecia il 62,8% e in Portogallo il 58,3%. In media l'Ue spende il 45,8% per gli anziani, il 37,1% per la sanità e il 4% in alloggi popolari. Il Paese che spende di più nella sanità è la Germania (44,8%), quello che spende meno è Cipro (22,8%). L'Italia spende il 28,8%. Per quanto riguarda gli alloggi popolari, Cipro ha la spesa più alta (9,1%), la Polonia quella più bassa (0,8%).

L'Italia gli dedica l'1,2% della spesa sociale complessiva. Sulla spesa per la disoccupazione in testa c'è la Spagna (7,7%), all'ultimo posto la Romania (0,5%), in Italia la spesa è a 5,8%. Infine, sulla spesa per le famiglie e i bambini è il Lussemburgo al primo posto (15,3%), il Portogallo all'ultimo (4,9%). In Italia la spesa per famiglie è al 6,3%.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA