Digitale: italiano Lotito confermato a guida 'lobby' tech Ue

Digitale: italiano Lotito confermato a guida 'lobby' tech Ue

BRUXELLES - La 'lobby' delle grandi aziende tecnologiche europee avrà una guida italiana anche nel 2020. La European Tech Alliance (Euta), di cui fanno parte giganti come BlaBlaCar, Zalando, Booking.com e Spotify, ha confermato per un altro anno alla presidenza Gianpiero Lotito, CEO dell'azienda pavese FacilityLive.

"Fin dal primo intervento fatto al Parlamento europeo nel 2014, ho creduto fortemente che l'impegno in Ue fosse un passaggio fondamentale per far crescere un ecosistema digitale veramente europeo", ha dichiarato il fondatore di FacilityLive, che grazie al suo motore di ricerca semantico brevettato in oltre 46 Paesi è l'azienda del settore con la più alta valutazione in Italia (225 milioni di euro).

Lotito è presidente di Euta dal dicembre 2018. Oggi l'associazione ha rinnovato il suo mandato per un altro anno. "L'opportunità di continuare questo impegno mi è sembrata quasi un dovere, oltre che un onore - ha detto - sono felice di riconfermare questa presidenza dando modo al mio Paese di essere presente in Europa con un ruolo di prestigio, in questo momento cruciale per la crescita di un'industria digitale in Europa. Il mondo ha bisogno di un'Europa forte nel digitale per l'equilibrio globale".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA