Zironelli: «Tanti i nostri errori   E non brillanti come al solito»
Mister Mauro Zironelli osserva l’avanzata di Matteo Battistini

Zironelli: «Tanti i nostri errori

E non brillanti come al solito»

L’allenatore del Lecco commenta la sconfitta esterna dei blucelesti contro la Pergolettese.

Il tecnico del Lecco Mauro Zironelli è preoccupato. Ha sbagliato, con ogni probabilità, a mettere in campo insieme Ganz, Petrovic e Morosini che insieme non avevano mai giocato, dal primo minuto. Ma al di là dei suoi possibili errori, non è sua responsabilità la seconda sconfitta consecutiva.

«Abbiamo fatto fatica nel primo tempo a ribattere subito lo svantaggio - osserva -. Meglio il nostro secondo tempo, ma non eravamo brillanti come il solito. Imprecisi nei passaggi, abbiamo commesso tanti errori, e non abbiamo portato a casa niente. Giovedì è stata una mazzata a livello psicologico, questo sì. Nei primi venti minuti eravamo fermi e non abbiamo saputo reagire. Non ci sono scuse».

Per Zironelli è stata la vittoria contro il Padova ad aver illuso i ragazzi: «Abbiamo battuto il Padova e poi mentalmente ci siamo “scaricati”. Non siamo ancora tra i primi. Bisogna ritrovare noi stessi e reagire subito perché siamo stati tutti sotto tono».


© RIPRODUZIONE RISERVATA