«Volevamo tornare in D  Ci siamo riusciti subito»
Davide Pizzini, classe ’86, ha lasciato il segno realizzando 6 reti

«Volevamo tornare in D

Ci siamo riusciti subito»

Il dg Fabio Galbusera celebra la promozione della Brianza Olginatese. «Bravissimi i ragazzi».

Festa grande per la Brianza Olginatese, promossa domenica in serie D grazie al successo del Milano City contro la Varesina che ha sancito il 1° posto finale dei ragazzi di mister Giovanni Arioli nel girone A di Eccellenza lombarda.

Un’emozione attesa un anno, ovvero da quando Brianza Cernusco Merate e Olginatese avevano deciso di dare vita a questo nuovo progetto unendo le proprie forze. «Quando abbiamo suggellato la nostra amicizia di lunga data costituendo la Brianza Olginatese - spiega il direttore generale Fabio Galbusera - l’intento era proprio quello di tornare in serie D. Non ci eravamo posti dei limiti temporali precisi e aver raggiunto questo traguardo già al primo anno non può che renderci orgogliosi e ancor più convinti di aver operato una scelta giusta».

Promozione più che meritata per quanto fatto in questo breve torneo che ha visto i biancogialloneri vincere 8 delle 10 gare disputate, con un pareggio e una sconfitta. «I ragazzi sono stati bravissimi. Non dimentichiamoci che abbiamo giocato 7 partite in soli 20 giorni e, per una squadra non certo giovanissima come la nostra, temevo che la cosa potesse pesare. Proprio per questo faccio i complimenti a mister Arioli e al suo staff per come hanno gestito tutta questa stagione anomala, arrivando a regalarsi e regalarci una gioia grandissima».


© RIPRODUZIONE RISERVATA