Torna l’Interlaghi  Il golfo l’attende
Varo ufficiale ieri nella sede della Canottieri Lecco per la 44esima edizione dell’Interlaghi

Torna l’Interlaghi

Il golfo l’attende

Vela. L’edizione numero 44 della classicissima è stata tenuta a battesimo sabato mattina alla Canottieri Lecco. Appuntamento il 27 e 28 ottobre ma una settimana prima toccherà all’Interlaghina accendere tutti i riflettori

Senza bisogno di presentazioni... ma con un’introduzione - questo sabato nella sede della Canottieri Lecco 1895 - degna di loro. L’Interlaghina Optimist e il classicissimo Campionato Invernale Interlaghi sono stati quindi rimessi in primo piano nella sede del circolo lecchese alla presenza, tra gli altri, del numero uno della Canottieri Lecco, Marco Cariboni, con gli organizzatori Giuseppe Banfi e Gaetano Papa; del sottosegretario ai grandi eventi sportivi della Regione Lombardia Antonio Rossi, dell’assessore allo sport del Comune di Lecco Roberto Nigriello, del presidente del Panathlon Lecco, Riccardo Benedetti, del delegato provinciale Coni, Alessandro Bonacina, del questore di Lecco Filippo Guglielmino e del comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Pasquale Del Gaudio.

E si comincia dall’Interlaghina (per velisti su optimist dai 9 ai 15 anni) nel weekend del 20 e 21 ottobre. Confermato il legame con Flying Angels Foundation, l’unica Onlus al mondo specializzata nel trasporto aereo di bambine e bambini gravemente malati, in ospedali dove possono essere curati prima che sia troppo tardi. Una settimana dopo sarà invece la volta del 44° Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Canottieri Lecco, in programma nelle giornate del 27 e 28 ottobre. Le classi ammesse saranno: J24, H22, Platu 25, Fun, Meteor, Orza 6, Orc A, B e C. Le prove saranno un massimo di 6, tre al giorno, con la possibilità di una prova di scarto dopo averne disputate quattro.

Tutti i dettagli e altre foto nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 14 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA