Si può fare  Gaburro è disponibile
L’allenatore Marco Gaburro che ha guidato in blucelesti dalla serie D alla C

Si può fare

Gaburro è disponibile

Calcio serie D. L’allenatore della promozione record proseguirebbe volentieri la sua avventura in bluceleste. «La mia volontà c’è ma devo capire con chi dovrei collaborare, mai parlato di soldi, adesso finiamo la stagione»

“Un uomo solo al comando”. Era Fausto Coppi nella fuga da 192 chilometri del 1949, al Giro d’Italia. Oggi, a Lecco, l’uomo solo al comando (del girone A della serie D) è Marco Gaburro. L’allenatore più amato da almeno vent’anni a questa parte. Può fare il paio solo con Giuseppe Sannino e con il primo Adriano Cadregari. Un’impresa storica, la sua. E un futuro tutto da scrivere.

Marco Gaburro, però, resterà anche in serie C?

«La volontà da parte mia c’è e l’ho dichiarato subito dopo la vittoria di Borgaro. Ma la mia volontà non è sufficiente…

Qual è il problema? Di Nunno ha parlato di soldi… di staff.

Io non ho mai parlato di soldi. Io ho parlato di persone con cui interfacciarmi e lavorare. Non parlo di staff, oggi come oggi. Finiamo la stagione nel migliore dei modi e poi pensiamo allo staff».

Tutti i dettagli negli ampi servizi delle due pagine speciali dedicate alla promozione del Lecco in serie C, su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 12 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA