Ritorna la “Due giorni   della Brianza”
Matteo Grattarola e la Honda favoriti alla Due Giorni della Brianza, edizione numero 37 il 2 e 3 marzo

Ritorna la “Due giorni

della Brianza”

Motociclismo. La grande kermesse del trial nazionale prenota emozioni per sabato 2 e domenica 3 marzo. Oltre cento piloti attesi a Oggiono per l’edizione numero 37 con l’organizzazione del Moto club Monza

Torna per la 37a edizione la “Due Giorni della Brianza” classicissima che anche quest’anno vedrà la provincia di Lecco ospitare la grande kermesse del trial nazionale.

Oggiono assomiglia sempre più alla Scozia, dove si disputa la Six Days di Trial. La Brianza lecchese risponde con la DGdB, appuntamento che in pratica apre la stagione dello sport dei perfezionisti.

Come accade ormai da diversi anni, tra il moto club Monza pronto a festeggiare in questo 2019 il primo secolo di vita e l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Ferrari, il legame è fortissimo così anche la 37a edizione, questo appuntamento prenderà il via e chiuderà la manifestazione nel comune di Oggiono con l’appuntamento del 2 e 3 marzo.

La provincia di Lecco ormai è la patria di questo evento e detiene con un suo pilota il record del pilota più vincente. Si tratta del campione di Margno, Matteo Grattarola che anche quest’anno sarà l’uomo da battere nonostante le presenze di diversi piloti stranieri che tornano a gareggiare in Brianza.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 15 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA