Pronti via, ed è  subito Picco  «Risultato che fa bene  al morale»
La Picco sul bus che l’ha condotta a Trento: buon viaggio in campionato

Pronti via, ed è subito Picco

«Risultato che fa bene al morale»

Coach Gianfranco Milano commenta la netta affermazione

delle sue ragazze in quel di Trento all’esordio in B1.

Vince e convince l’AcciaiTubi Picco Lecco che mette subito le cose in chiaro nel girone B di serie B1 e vola in vetta alla classifica con Cbl, Don Colleoni, Ata Trento e Gorle. Per le lecchesi allenate da coach Gianfranco Milano uno 0-3 sul campo dell’Argentario Trento, che, dopo un avvio equilibrato nel primo set, non è mai stato in discussione. Assente Serena Zingaro, tenuta a riposo precauzionale per un risentimento addominale.

«Il bilancio è sicuramente positivo, soprattutto da metà del primo set in poi - conferma Milano -. Siamo partite lente durante il parziale iniziale e con qualche tensione. L’andamento è stato inizialmente punto a punto, poi abbiamo allungato in maniera positiva, sfruttando le occasioni concesse dalle avversarie. Il secondo e il terzo set siamo sempre state davanti con grande margine. Abbiamo gestito al meglio entrambi i set, permettendo l’inserimento di altre ragazze rispetto al sestetto titolare».

Le biancorosse torneranno in campo sabato alle 20.30, quando sul parquet del Bione arriverà il Warmor Volley Gorle Bergamo. «Intanto, siamo contenti per aver ottenuto il massimo del punteggio. Un risultato che prima di tutto fa bene al morale. Abbiamo molto margine di miglioramento, in quanto le avversarie erano giovani con una media età di soli 20 anni. Ci aspettiamo nel girone di ritorno una crescita di Trento e maggiore incisività. Abbiamo sfruttato questo vantaggio e abbiamo fatto bene. Lo sguardo è già rivolto alla sfida di sabato in casa davanti al nostro pubblico».

Intanto prosegue la campagna abbonamenti. Sarà possibile sottoscrivere le tessere per la stagione regolare fino alla seconda partita casalinga. Per maggiori informazioni scrivere al numero WhatsApp: 3386779981.


© RIPRODUZIONE RISERVATA