Pokerissimo lecchese in serie D  Venerdì il via ed è subito derby
La B&P Autoricambi Nibionno è una delle cinque squadre lecchesi in D

Pokerissimo lecchese in serie D

Venerdì il via ed è subito derby

Il campionato inizia con Vercurago-Civatese. Domenica toccherà a Pescate Rovagnate e Nibionno.

Se Nibionno era stata l’unica lecchese a disputare lo scorso campionato di serie D (conquistando una storica semifinale), per le altre quattro squadre nostrane arriva finalmente il momento di celebrare il ritorno in campo dopo 19 mesi.

Parte infatti la nuova stagione con tutte le lecchesi insieme nel girone B1. E si inizia subito, ovviamente, con un derby: MedinMove Vercurago-Immobiliare Bufi Civatese venerdì alle 21.30.

Domenica invece Sondrio-Rovagnate alle 17.30, B&P Autoricambi Nibionno-Concorezzo alle 18 a Costa Masnaga, e Seregno-Autovittani Pescate alle 19.

Per introdurre il campionato abbiamo sentito il parere appunto di Nibionno.

La squadra di Paolo Bertolini ha perso tre giocatori dei dodici scesi in campo nella semifinale del 10 luglio: Frigerio, Panzeri T. e Citterio. Entrano dei giovanissimi 2005 e 2006, mentre il bomber Corbetta tornerà a dicembre.

Intanto, ultime novità nei roster. Vercurago ha aggiunto Cristiano Motta ma sono fermi Monte (ginocchio) e Combi. Nel Pescate stagione già finita per Paganoni (spalla) e out Longhi per un mese.

Rovagnate dopo Maliqi e Montagnani da Como, inserisce anche Granato sempre da Como e il 2001 Colombo da Cadorago; la squadra del nuovo coach Michi ha tre play giovani ma è ben fornita negli esterni e nei lunghi. Nessuna novità dell’ultima ora, invece, per la Civatese.

Tra le avversarie più temibili, il Seregno rinforzato da Donegà (ex Rovello e Olginate).


© RIPRODUZIONE RISERVATA