Picco implacabile al Bione  Il forte Pavidea s’arrende
Giulia Trobbioni, a destra, in schiacciata (Foto by foto menegazzo)

Picco implacabile al Bione

Il forte Pavidea s’arrende

Successo e gioco (3-1) per le ragazze lecchesi di Luca Borgnolo - Ottima la prova di squadra con la Trobbioni che segna 19 punti

Lecco

In una giornata dove vincono tutte le formazioni di alta classica, anche la Picco Lecco del coach Luca Borgnolo, risponde positivamente, giocando bene e, soprattutto, vincendo abbastanza facile contro il sestetto di Fiorenzuola per 3-1. Il campionato nazionale di B2 femminile di volley offriva la quinta giornata di andata, con la Picco impegnata, al Bione contro la quotata Pavidea.

Ma anche la formazione ospite, paga dazio nella tana del Bione. Una buona gara, quella disputata dalle biancorosse, con da rimarcare i 19 punti dalla giovane Giulia Trobbioni, le conferme delle due Perego (Lorenza e Manuela). Ma anche la prova convincenti dell’intero gruppo allenato dal coach mandellese.

La Picco vince il primo set 26-14, perde il secondo 16-25, ma su rifà subito dopo 25-10, 25-16.


© RIPRODUZIONE RISERVATA