«Pazienti e determinati   contro il Casale»
Il vice capitano Segato al tiro nell’amichevole di ieri contro la Juniores bluceleste

«Pazienti e determinati

contro il Casale»

Calcio serie D. Il vice capitano Nicola Segato sa che quella di domenica sarà una grande partita: «Ma non decisiva. Sarà essenziale giocare con intelligenza, dovremo stare tranquilli e proveremo a vincere con ogni mezzo»

L’amichevole Lecco-Lesmo non si è disputata perché mister Gaburro, giovedì mattina presto, ha appreso dai brianzoli che per malattie e impegni lavorativi, i giocatori della squadra ospite non avrebbero potuto presentarsi in numero sufficiente, come ci ha raccontato il direttore bluceleste Angelo Maiolo.

Ma il tecnico del Lecco non si è scoraggiato e alle 16 ha mandato in campo un Lecco A e uno B contro la Juniores di mister Cristiano. Un allenamento più per capire chi sia più in forma che per provare schemi e tattiche anti-Casale.

Intanto Nicola Segato, vice capitano bluceleste, non vuol sentire parlare di “gara decisiva” contro il Casale: «Lecco-Casale sarà una grande partita, ma non sarà fondamentale. Questo è un big match e vincendo, daremmo un bello strappo al campionato. Però giocheremmo comunque partita per partita. Questa è una partita da vincere, è vero, ma soprattutto da non perdere. Logicamente proveremo a vincere con ogni mezzo, ma anche con grande intelligenza».

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 18 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA