Panizza prenota una medaglia  Il quattro di coppia è in finale
Andrea Panizza, il terzo da sinistra sull’imbarcazione azzurra

Panizza prenota una medaglia

Il quattro di coppia è in finale

Domani, domenica, la giornata conclusiva degli Europei in corso a Varese - Grande prestazione del mandellese, gli azzurri sono apparsi in gran forma

Agli Europei Assoluti di Varese, al termine della seconda giornata di qualificazioni l’Italia proietta in finale 15 barche e si piazza al terzo posto tra le nazioni per numero di barche olimpiche finaliste (Gran Bretagna 11, Olanda 10, Italia 9) e al secondo posto per numero di equipaggi paralimpici con tre barche finaliste, dietro all’Ucraina con quattro, insieme a Gran Bretagna, Israele e Francia.

Oggi, nell’ultima giornata di eliminatorie sul bacino della Schiranna, gli azzurri hanno centrato la finale in sette specialità olimpiche, tra le quali spicca il quattro di coppia senior del mandellese Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi) Luca Rambaldi (Fiamme Gialle) e Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/ Bissolati), autori di una prova maiuscola nella quale hanno messo luce tra loro e gli avversari.

Determinazione e autorevolezza, e una potenza decisa ed efficace, infatti, hanno permesso a Panizza e compagni di essere protagonisti di una regata perfetta. Sempre in testa dall’inizio alla fine, con solo l’Estonia che ha provato a dare fastidio alla barca azzurra ma senza successo, la barca azzurra ha scompaginato gli avversari vincendo con una barca di vantaggio sugli avversari e ipotecando una grande finale per oggi.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 11 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA