Olginate, presentata la Gierre

Squadra che piace cambia poco

La presidente Cinzia Brambilla ha presentato le ragazze. «Puntiamo alla promozione: innesti di livello, e 80% di conferme».

Olginate, presentata la Gierre Squadra che piace cambia poco
Le ragazze della GierreScale alla presentazione della squadra
(Foto di foto Menegazzo)

È partita ufficialmente lo scorso lunedì la nuova stagione della GierreScale Olginate, impegnata nel campionato di serie C. La squadra è stata presentata a stampa e tifosi durante il vernissage presso il Tennis Club Lecco. Gli allenamenti sono invece partiti nella serata di ieri. La società lecchese ha scelto di confermare quasi completamente il roster dell’anno scorso, andando ad aggiungere alcune pedine di valore. Nel dettaglio, sono state fermate: Serena Maroni (palleggiatrice ex Padernese), Rebecca Beretta (opposta ex Segrate), Camilla Sala (centrale ex Busnago) e Valentina Corti (centrale ex Barzago).

Il commento della presidentessa Cinzia Brambilla, tra i presenti insieme al suo vice Luigi Manzoni: «Non ci nascondiamo - spiega Brambilla -. L’obiettivo è giocare per vincere e fare un campionato di vertice. Senza alcun limite, vogliamo pensare in grande. Abbiamo allestito una squadra per tentare la promozione in B2 nazionale, inserendo giocatrici di livello e confermando l’80% della scorsa annata».

Le parole dell’allenatore Igor Sersale: «Siamo un gruppo competitivo che vuole fare un campionato di alto livello - sottolinea -. Dobbiamo entrare in campo, sapendo che dovremo dare tutto. Sarò importante crescere, seguendo il percorso cominciato nella scorsa stagione. La società ha fatto bene, confermando la maggior parte del roster e inserendo giocatrici ottime. Faremo un ritiro a Gressoney in Valle d’Aosta durante il weekend del 17 settembre con la prima squadra e anche il settore giovanile per fare un percorso di crescita insieme. Diverse ragazze del vivaio verranno aggregate alla serie C durante l’anno».

Ad oggi sono già stati fissati tre test amichevoli con Emmevi (serie D), Ambivere (serie C) e Volley Bergamo (serie C).

Il direttore sportivo Davide Ronzoni: «Siamo soddisfatti della campagna di rafforzamento - precisa -. Volevamo aumentare di qualche centimetro, perché nelle partite finali dei playoff abbiamo pagato questa cosa. Sarà importante creare un gruppo unito e coeso, per questo abbiamo confermato nella quasi totalità il precedente organico. Vogliamo portare avanti il discorso aperto l’anno scorso e migliorarlo, puntando alla promozione in B2. L’approccio alle partite sarà fondamentale, dovremo sempre cercare di dare il massimo».

Entusiasta Corti, centrale che arriva dal Volley Team Barzago: «Vengo a Olginate con tanta voglia di fare bene - puntualizza -. Il progetto è importante e mi ha convinto subito. Abbiamo obiettivi ambiziosi e speriamo di fare un grande campionato. L’ambiente è molto propositivo. Il gruppo è unito e c’è un bel clima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA