Niente ResegUp anche quest’anno

È sempre colpa del Covid

Oggi il comunicato degli organizzatori:«La situazione sanitaria non lo permette»

Niente ResegUp anche quest’anno È sempre colpa del Covid
ResegUp, la partenza del 2019 da Lecco

Per il secondo anno consecutivo la ResegUp non si correrà e la causa, manco a dirlo, è la situazione pandemica legata al Covid-19.

Oggi gli organizzatori della 2Slow, presieduta da Paolo Sala, hanno diramato un comunicato stampa in cui spiegano le motivazioni di tale scelta. La ResegUp, la più famosa gara di corsa in montagna lecchese, si sarebbe dovuta organizzare come di consueto nel pomeriggio del primo sabato di giugno, ma anche in questo 2021 i suoi tanti appassionati dovranno farne a meno.

«Carissimi atleti, amici e sostenitori di ResegUp, con estremo rammarico siamo a comunicarvi che anche l’edizione 2021 di ResegUp è stata annullata - spiegano gli organizzatori del team 2Slow - Purtroppo la situazione sanitaria allo stato odierno e le previsioni del prossimo futuro non ci permettono di ipotizzare la preparazione e tantomeno la realizzazione della manifestazione. Le caratteristiche di ResegUp, la partecipazione numerosa, le modalità di partenza, l’elevato numero di volontari e la costante presenza di pubblico durante tutte le fasi della gara e lungo tutto il percorso, sono purtroppo in netta antitesi con le restrizioni legate al contenimento della pandemia. Nella viva speranza di rivederci sui sentieri della ResegUp il prossimo anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA