Mascherpa di un altro pianeta  La Gimar Lecco sbanca Desio
Un Giulio Mascherpa stratosferico contro il Desio (Foto by foto Menegazzo)

Mascherpa di un altro pianeta

La Gimar Lecco sbanca Desio

Basket B. Successo d’oro nella bolgia milanese con il play autore di 27 punti. I blucelesti, sempre avanti nel match, si confermano al sesto posto ma da soli

Basket B

Per dirla alla briazola: “Oh mama”: la Gimar Basket Lecco, grazie anche ad un monumentale Giulio Mascherpa (27 punti) espugna l’Aldo Moro di Desio 70-77, “si scrolla di dosso” la locale Rimadesio Aurora e si issa al sesto posto solitario del girone B della Divisione Nazionale B.

In piena zona playoff con un consistente vantaggio sulle squadre al nono posto.

L’euforia del presidente

«Questa sera -raccontava euforico il presidente Antonio Tallarita, subito dopo la sirena finale- il Basket Lecco vince due volte: la prima nel punteggio, e la seconda perché il migliore degli avversari è stato Andrea Negri (16 punti, 46 per cento al tiro), prodotto del nostro vivaio e reduce da un infortunio dal quale noi abbiamo contribuito a guarirlo...».

In un palazzetto gremito all’inverosimile a trascinare i lecchesi, oltre a Mascherpa erano uno stratrosferico Balanzoni (13 rimbalzi, e 16 punti da centro) e l’ala grande Piunti (8 rimbalzi, 14 punti con 2 su 2 “da 3”) con un Dagnello sottotono (solo 2 punti per lui, e 0 su 6 al tiro).

Decisivo l’apporto (27 minuti in campo) di Todeschini non solo per i 6 punti complessivi, ma per la grande maturità mostrata come play, liberando Mascherpa al tiro. Completava quindi la serata di grande spolvero del roster di Meneguzzo il rientro in campo (per quasi 3’) dello sfortunato Ukaegbu, dopo un lungo infortunio.

La cronaca della partita su La Provincia di Lecco in edicola lunedì 1 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA