Mapelli, una scheggia a Daytona  Alla 24 Ore è splendido secondo
Lamborghini Huracán numero 44 (GRT Magnus) di Marco Mapelli (Foto by Giulio Masperi)

Mapelli, una scheggia a Daytona

Alla 24 Ore è splendido secondo

Il pilota di Barzanò in Florida

sfiora la vittoria sulla Lamborghini

È cresciuto a Barzanò con la famiglia e con un sogno nel cassetto: quello di diventare pilota di professione. Un sogno che da anni ha trasformato in realtà.

Marco Mapelli, tra i più apprezzati piloti italiani nel settore delle Gran Turismo, torna dalla Florida con un secondo posto di “peso” al volante della Lamborghini Huracán del team GRT Magnus.

Il pilota classe 1987, che oggi vive in Svizzera, è infatti tra i protagonisti del successo della Casa di Sant’Agata Bolognese alla 24 Ore di Daytona. Con due Huracán ai primi due posti della classe riservata alle vetture GTD, la Lamborghini si conferma la “regina” (per il terzo anno consecutivo) dell’evento che apre la stagione del motorsport oltre Atlantico.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA