Lecco. Serata Panathlon  Con l’Aido si parla di trapianti
Giovanni Ravasi (Aido)

Lecco. Serata Panathlon

Con l’Aido si parla di trapianti

Appuntamento previsto per mercoledì 15 maggio a Lecco con ospiti i vertici dell’associazione Aido

Sarà un mese di maggio particolare per le conviviali del Panathlon Club Lecco che, come ogni mese, da appuntamento ai propri soci per un momento di riflessione legato allo sport e alle sue ricadute nel sociale.

E l’incontro di questo mese si allinea proprio a questo obiettivo, ma con caratteristiche “più allagate”. I circoli Panathlon Club di Lecco e Sondrio, e l’Interclub Como, i riuniranno, infatti, per parlare del delicatissimo tema di trapianti, sport e vita. S’intitola infatti “Il trapianto è vita, e che vita…grazie allo sport!” la conviviale promossa dai Panathlon Club di Lecco, Como e Sondrio che andrà in scena il prossimo 15 maggio presso l’hotel Nh Pontevecchio a Lecco. Tema della serata la qualità di vita che lo sport può offrire a chi ha subito interventi particolarmente impegnativi e che sino a qualche anno fa precludevano la possibilità di praticarlo.

Numerosi gli ospiti della serata, tra cui il presidente regionale Aido Lombardia Giovanni Ravasi e il consigliere regionale Aido Lombardia Riccardo Redaelli. Non mancheranno le testimonianze dirette da parte di medici (saranno presenti Alessandro Lucianetti, medico chirurgo e Stefano Righetti, medico dello sport) e di atleti che hanno subito un trapianto e che arricchiranno l’incontro con la propria toccante testimonianza. Personaggi che, proprio grazie alla corretta pratica di una specifica attività sportiva, sono riusciti a superare le difficoltà di un post-intervento mai semplicissimo. La serata, intensa ed articolata, si svilupperà anche con la proiezione di video.

A moderare l’appuntamento sarà il giornalista Edoardo Ceriani - caporedattore sport de La Provincia - L’appuntamento è mercoledì 15 maggio alle ore 20 all’Hotel Nh Pontevecchio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA